Tanto pe' pazzia'  
     
 

ABSTRACT

A VECCHIA SCOLA

‘Na vecchia scola, ‘o liceo Vittorio Emanuele,

‘nu palazzo miez’ sgarrupato(1),

‘nu purtone che signi ‘e ‘n’antica nubiltà.

‘A gente passa lesta(2) e se ne va.

Sul’io me fermo e resto a stu puntone(3);

m’ ‘ncanto, e... comme a ‘na visione

veco na piccerella ‘nnammurata:

me guarda, ‘a guardo e senza ci parlà

quanta cose ci stammo a raccuntà.

‘Na mano tremma e tocca chelli dete,

‘na tremmarella mpietto ‘o core fa zumpà(4).

E’ colpa ‘e l’emozione, ‘e chillo primm’ ammore ca nun se po' scurdà.

Ma che succede? nun ce veco chiù?

L’uocchi s’appannano: ‘na lacrima m’ scenne

è ‘o ricordo e stu fatto da primma giuventù.

- - - - - -

1. Diroccato / 2. In fretta / 3. Angolo di strada / 4 Saltare

 

 

 

 

Abstract
Parere dei critici

 

.