Un regno perduto  
     
 

RECENSIONI

 

Napoli Oggi

…Quasi mille anni di storia in poco più di cento pagine. c'è riuscito Camillo Albanese che, nel libro Un regno perduto, edito dalla casa editrice Fausto Fiorentino, racconta la storia di Napoli dalle conquiste normanne all'unità d'Italia…

Diego Guida


 


…Questo libro, di agile e piacevolissima lettura, è l'atto di amore di un uomo che ha voluto ripensare a riscrivere la storia della sua patria, dipanando il filo di tutte le dominazioni che vi sono susseguite…

Fiammetta Rutoli



IL POPOLO

…Camillo Albanese, studioso napoletano che vive a Milano, ha tracciato una storia rigorosa ricostruendo le vicende civili e politiche di Napoli, attraverso una vasta bibliografia, nel volume Un regno perduto, Editore Fausto Fiorentino…

L'autore narra con puntualità lo svolgimento degli eventi con uno sguardo parallelo alle realizzazioni sociali, urbanistiche, artistiche di ogni periodo, presentando l'essenza dei fatti, scevra di troppi particolari, il vero ruolo dei personaggi, al di là delle leggende che la città ha immaginato per loro, per comprendere le condizioni storiche sulle quali si sono innestati gli attuali mali del Mezzogiorno…

Laura Valentini


NOTIZIARIO QUOTIDIANO

…Camillo Albanese, giornalista e scrittore, studioso di storia napoletana è riuscito a tracciare una storia minima della sua città natale, analizzandola con l'occhio criticamente affettuoso di chi è lontano da Napoli. Il suo lavoro è decisamente un'opera divulgativa rivolta soprattutto ai giovani, che vogliono cogliere con immediatezza l'essenza dei fatti, il vero ruolo dei personaggi e capire le condizioni storiche sulle quali si sono innestati i mali attuali del Mezzogiorno…

Gianmaria Bedendo



 

.